martedì 4 febbraio 2020

Audio Workshop Tour 2020


Audio Workshop Tour 2020

proposta collaborazione



Live on Stage cerca promotori locali di workshop per tecnici audio.

Chi è interessato agli argomenti proposti può organizzare i corsi nella sua zona, risparmiando o addirittura guadagnando.



I corsi costano fra 500 e 650 euro al giorno + iva 10% tutto incluso (compenso docente, spese viaggio/alloggio, attrezzature necessarie).

Normalmente questi corsi prevedono un costo individuale di partecipazione complessivo che oscilla dai 150 ai 300 euro al giorno.

In pratica: se l'organizzatore trova più di 4/5 partecipanti può guadagnare.
Il costo del corso prevede regolare fattura, interamente scaricabile.

Nel costo è compreso un pacco gadget per ogni partecipante contenente piccoli UTILI accessori in tema con il corso.

L'organizzatore locale dovrà solo fornire una sala adeguata e provvedere ad un minimo di organizzazione logistica.

I Workshop prevedono 8/10 ore al giorno. 

Le date possono esser concordate nel periodo fra febbraio e aprile 2020.

I workshop proposti sono 4, descritti di seguito.





Rockin' Wireless 2020
la radiofrequenza nel live
No voodoo, no fake!

Radiomicrofoni, IEM, intercom… l'utilizzo di sistemi wireless è sempre più richiesto, ma lo spazio disponibile è poco; l'arrivo del 5G complicherà ulteriormente la situazione.
Servono competenze specifiche, i fonici sono spesso impreparati e vittime di leggende metropolitane. La radiofrequenza è invece un argomento tecnico, dove non esiste voodoo.

Due giorni intensivi (16 ore) per definire metodologie corrette. Con rigore tecnico, ma linguaggio semplice e contestualizzato al live.
Il workshop è consigliato anche a titolari di service che, con le competenze acquisite, potranno ottimizzare spese e investimenti, risparmiando (letteralmente) migliaia di euro.

Prerequisiti richiesti: nessuna conoscenza particolare, ma FORTE determinazione ad imparare.

Materiale richiesto in loco:
Sistema di visualizzazione Power Point (videoproiettore o schermo).
Il docente Gian Luca Cavallini porterà computer dotato di connessioni VGA/HDMI, analizzatori RF, trasmettitori, antenne, cavi e molti altri accessori.

Le "diapo" Power point del corso sono oltre 350, il materiale fornito come dispense in formato elettronico circa 2 GB.


Argomenti e orari

programma primo giorno:

9.30 - 10.30 – La radio frequenza nel live, ricevitori e trasmettitori, problematiche progettuali, costruttive, di utilizzo. Cenni storici e tendenze future.
10.30 - 11.25 – Conoscere la radiofrequenza (onde elettromagnetiche, VHF UHF, range utilizzati, lunghezze d'onda, propagazione)

coffee break

11.35 - 13.00 - Aspetti legali e ripartizione dello spettro, dispositivi interferenti.
13.00 - 13.25 - Modulazione, Squelch, Tone Key/Pilot, MPX, Diversity

pranzo

14.30 - 15 - intercom, walkyes
15-15.30 - scansione RF (prima parte)
15.30 - 16.25 – antenne

coffee break

16.35-17 – cavi coax, connettori
17-17.30 – distributori e combiner
17.30-18.30 – intermodulazione


Programma secondo giorno

9.30-10.30 - scansione e analisi RF
10.30-11.25 – intermodulazione (reprise!)

11.25-11.35 cofee break

11.35-12.35 – coordinamento RF "simple way"
12.35-13.25 – coordinamento RF complesso

13.25-14.30 – pranzo

14.30-18.30 Analisi e prevenzione errori comuni, accessori, pratica, tips & tricks





Rockin' Wireless 2020 Lite

la radiofrequenza nel live - No Voodoo, no fake!

Versione compressa, un solo giorno, di Rockin' Wireless.

Argomenti e orari

9.30 - 10.30 – La radio frequenza nel live, ricevitori e trasmettitori, problematiche progettuali, costruttive, di utilizzo.
10.30 - 11.25 – Conoscere la radiofrequenza
------coffee break
11.35 - 13.00 - Aspetti legali e ripartizione dello spettro, dispositivi interferenti.
13.00 - 13.25 - Modulazione, Squelch, Tone Key/Pilot, MPX, Diversity
------pranzo
14.30-15.30 - Antenne, cavi coax, connettori, distributori, combiner
15.30-16.25 - scansione RF
------coffee break
16.35-17.30 – intermodulazione
17.30– 19 - Coordinamento RF, errori comuni, tips and tricks




Monitoraggio di Palco

di Gian Luca Cavallini


Nel live il monitoraggio di palco è uno degli aspetti più impegnativi. Mentre il fonico FOH imposta il mix dedicato al pubblico, il fonico di palco deve fare uno o più mix per ogni musicista, spesso con monitoraggio ibrido (cuffie + wedge + side). Inoltre deve svolgere il difficile compito di coordinare il lavoro di cablaggio e risoluzione dei problemi che immancabilmente si presentano nello spettacolo dal vivo (feedback, malfunzionamenti vari).

Sorprende quindi che scuole e corsi per sound engineering tralascino un approfondimento specifico, lasciando spesso i propri allievi impreparati ad affrontare questo ruolo (peraltro, uno dei più richiesti).

Il workshop Monitoraggio di Palco colma questa lacuna con un approccio innovativo; la prima parte del seminario è dedicata ad un'analisi rigorosa delle problematiche più comuni (facendo spesso riferimento a leggi di acustica e psicoacustica applicata), la seconda parte definisce una vera e propria metodologia applicabile a tutte le situazioni, dal piccolo palco fino ai festival senza soundcheck.

Il workshop può durare uno o due giorni (8/16 ore).

Materiale necessario: sistema di visualizzazione Power Point (videoproiettore o schermo) di buona luminosità e dimensioni adguate alla sala e al numero di partecipanti
Lavagna (se non disponibile, portata dal docente)
Piccolo sistema di amplificazione per esempi audio
Il modulo da 16 ore prevede una parte pratica (8 ore) con mixer digitale, vari tipi di microfoni e almeno 3 monitor, pertanto è necessario un luogo adeguato opportunamente attrezzato. Per la parte pratica è necessario limitare il numero dei partecipanti (max 8).

Argomenti e orari

9.30-11.25 – Acustica e psicoacustica APPLICATA

coffee break

11.35-12.30 - microfoni, monitor
12.30-13.25 - Feedback, conoscerlo per evitarlo

pranzo

14.30-15.30 - Gestione del feedback, tecniche avanzate
15.30-16.25 - IEM

coffee break

16.35-19 – Monitoraggio di palco: metodologia, tips & tricks

secondo giorno: pratica con esempi guidati e test di operatività al mixer


Gian Luca Cavallini
cv sintetico

Classe 1967, oltre trent'anni di esperienza come fonico live (Elio e le Storie Tese, Capossela, PFM, Cammariere, Brachetti, Frankie Hi NRg, C. De Andrè ecc.).

Ha svolto tutti i ruoli tecnici nell'ambito del live audio: FOH, fonico di palco, PA man, backliner, direttore di palco, ecc.

Come RF Coordinator ha curato show con artisti internazionali (Queen, Beach Boys, E. Iglesias ecc.) e nazionali durante eventi complessi (San Siro, Stadio Olimpico ecc.).

La vasta cultura musicale gli ha permesso di spaziare dalla classica al rock, con frequenti incursioni nel teatro (musical) e nel jazz.

Da sempre si occupa di pubblicistica e didattica:
- oltre 1000 ore di docenze - Conservatorio di Lucca, Live on Stage, Live Sound Education (Modena), MIR (Rimini), DOC Academy (Verona, Roma, La Spezia, Napoli, Catanzaro, Bari, Desenzano), Fasolmusic (BS), Skeldon (Voghera, Pavia), Medimex (Bari, Taranto, Foggia), Corso E.A.F.R.A (Genova), Corso Teatro comunale di Bologna, Cremona Musica ecc.)
- oltre 200 articoli pubblicati su riviste quali Backstage, Strumenti Musicali, Cubase Magazine ecc.

contatti
gianlucacavallini@gmail.com
Residenza: Podenzana (MS)




sabato 23 febbraio 2019

corso Monitoraggio di Palco 2019

Back to Back - Monitoraggio di palco: torna il corso più intenso ed esclusivo del mondo!
L'unico corso che nessuno ha mai avuto il coraggio di copiare giunge alla terza edizione; programma aggiornato, parte pratica più estesa, veri test d'apprendimento giornalieri.


Quattordici (14) ore al giorno e numero di partecipanti ridotto (max 4), i workshop Back to Back sono pensati per dare il massimo contenendo costi e giornate d'impegno.

Organizzazione generale:
1) Load In, Set Up! (mattina, 4h): intervallata da focaccia ligure, cornetti e caffè a profusione, la prima parte della giornata è dedicata alle basi teoriche dell'argomento in programma
2) Set Up, Check! (pomeriggio, 6h): approfondimenti e test pratici.
3) Show, Load Out! (sera, 4h): verifica delle conoscenze acquisite, veloce e severa come se davvero ci fosse pubblico pagante. Durante il Load Out, finalmente, chiacchiere notturne in libertà agevolate da alcolico di preferenza (vino, birra, amaro, grappa...non si deve guidare per raggiungere la location del giorno dopo!)


Una sfida ai tempi di concentrazione e apprendimento... che si applicano alle persone "normali", ma non a chi ha scelto di lavorare nello show business!

Monitoraggio di palco - Programma in sintesi

1 – sistemi wireless
2 – acustica e psicoacustica applicata al sound engineering
3 – feedback
4 – monitoraggio di palco

Sede del corso: Casa Lorenza (Podenzana, MS) e Live on Stage, presso Centro NOVA, via C. Vaccari Ponzano Magra (SP)
Date:  18-19-20-21 marzo 2019
seconda opzione: 25 -26-27-28 marzo 2019
Tutte le lezioni utilizzeranno Power Point che verranno rilasciati ai partecipanti insieme a numerose altre dispense in formato elettronico.

Costo: 770 euro (+ iva) tutto incluso (vitto, alloggio, merende, bevande)
Visto il numero ridotto di partecipanti, è richiesta il versamento di 150 euro come prenotazione.
Il corso si terrà con un minimo di due partecipanti (max quattro)

sponsor tecnici:
Full Service La Spezia
Centro Musica di Stefano Dinarello

Programma dettagliato

Programma Acustica e Psicoacustica Applicata:
  • Lunghezza d'onda e tempo
  • Polarità, fase
  • Capire (davvero) la "fase" e tutto quel che ne consegue...
  • Cenni sulla proiezione sonora dei principali strumenti musicali
  • Acustica della voce
  • Percezione del suono
  • Localizzazione del suono e applicazioni del teorema di Haas
  • Altri curiosi fenomeni (mascheramento, memoria uditiva, intonazione, fondamentali fantasma...)
  • Trucchi e "segreti"
-------------------------------------------------------------------------
Programma Feedback:
  • Definizione e comprensione fisico/matematica del fenomeno
  • Relazioni pericolose (ovvero: elettroacustica, acustica, psicoacustica)
  • Tipologia, direttività, sensibilità dei microfoni
  • Prevenzione di base
  • Prevenzione avanzata
  • Identificazione a orecchio e con strumenti di misura
  • Relazioni pericolose 2 (Monitoraggio, PA)
  • Prevedere l'imprevisto
  • Leggende metropolitane
  • Analisi di casi specifici nelle modalità di amplificazione dei principali strumenti musicali (Voce, cori e riprese panoramiche, headset e lavalier, percussioni, chitarra acustica, batteria, pianoforte, strumenti ad arco, fisarmonica, strumenti a fiato)
  • Stranezze, domande e risposte, trucchi e "segreti", sperimentazioni...
------------------------------------------------------------------------
Programma Sistemi Wireless


  • Conoscere la radiofrequenza (onde elettromagnetiche, range utilizzati, lunghezze d'onda, propagazione)
  • Leggi e normative
  • Ricevitori e trasmettitori
  • Antenne – tipologia, corretto utilizzo, soluzioni "creative"
  • Intermodulazione
  • Scansione e analisi RF
  • Coordinamento RF 
  • IEM: utilizzo, pregi, limiti, segreti
  • Headset e lavalier
  • Corretto allestimento di un sistema wireless
  • Cenni ai sistemi di comunicazione wireless
  • Analisi e prevenzione errori comuni
  • Trucchi e "segreti"
  • Test e prove pratiche
  • Accessori e DIY


------------------------------------------------------
Programma monitoraggio di palco
  • Evoluzione del monitoraggio di palco
  • Cenni di acustica e psicoacustica applicata
  • Monitoraggio tradizionale: wedge, side, drumfill
  • Monitoraggio tradizionale: mono, stereo, pluricanale
  • Monitoraggio in cuffia
  • Prevenire il feedback 
  • Metodologia
  • La sfida più difficile: monitoraggio senza soundcheck
  • Personal mix
  • PRATICA

lunedì 19 marzo 2018

Monitoraggio di Palco, seminario Back to Back

Live on Stage, centro documentazione e studio tecniche dello spettacolo, presenta una serie di seminari denominati "Back to Back".
Primo appuntamento in programma per il 2018  è Monitoraggio di Palco, 3-6 aprile, che si terrà fra Podenzana e S. Stefano di Magra (SP).

Caratterizzati da programmi intensivi (12 ore al giorno) e numero di partecipanti ridotto (max 4), i workshop Back to Back sono pensati per dare il massimo contenendo costi e giornate d'impegno.

Le lezioni saranno divise in tre tranche giornaliere:
1) Load In, Set Up! (mattina, 4h): intervallata da focaccia ligure, cornetti e caffè a profusione, la prima parte della giornata è dedicata alle basi dell'argomento in programma
2) Set Up, Check! (pomeriggio, 5h): seconda parte, dedicata all'approfondimento dell'argomento in programma e test pratici.
3) Show, Load Out! (sera, 3h): verifica delle conoscenze acquisite, tosta veloce e severa come se davvero ci fosse pubblico pagante. Durante il Load Out, finalmente, chiacchiere notturne agevolate da alcolico di preferenza (vino, birra, amaro, grappa...non si deve guidare per raggiungere la location del giorno dopo!)


Un vero tour de force didattico che fa saltare come birilli le teorie riguardo tempi di concentrazione e apprendimento... che si applicano alle persone "normali", ma non a chi ha scelto di lavorare nello show business!

Monitoraggio di palco - Programma in sintesi

1 – acustica e psicoacustica applicata
2 – feedback
3 – sistemi wireless
4 – monitoraggio di palco

Sede del corso: Casa Lorenza (Podenzana, MS) e Live on Stage, presso Centro NOVA, via C. Vaccari Ponzano Magra (SP)
Date: 3-6 aprile 2018

Costo: 750 euro (+ iva) tutto incluso (vitto, alloggio, merende, bevande)

Il corso si terrà con un minimo di due partecipanti (max quattro)

sponsor tecnici:
Full Service La Spezia
Centro Musica di Stefano Dinarello

Programma dettagliato

Programma Acustica e Psicoacustica Applicata:
  • Caratteristiche fondamentali del suono
  • Modalità e velocità di propagazione
  • Lunghezza d'onda e tempo
  • Polarità, fase
  • Capire (davvero) la "fase" e tutto quel che ne consegue...
  • Cenni sulla proiezione sonora dei principali strumenti musicali
  • Acustica della voce
  • Percezione del suono
  • Localizzazione del suono e teorema di Haas
  • Altri curiosi fenomeni (mascheramento, memoria uditiva, intonazione, fondamentali fantasma...)
  • Tips & tricks
-------------------------------------------------------------------------
Programma Feedback:
  • Definizione e comprensione fisico/matematica del fenomeno
  • Relazioni pericolose (ovvero: elettroacustica, acustica, psicoacustica)
  • Tipologia e direttività microfoni
  • Prevenzione di base
  • Prevenzione avanzata
  • Identificazione a orecchio e con strumenti di misura
  • Relazioni pericolose 2 (Monitoraggio, PA)
  • Prevedere l'imprevisto (cappelli, occhiali, coperture, banner e molto altro...)
  • Leggende metropolitane
  • Analisi di casi specifici nelle modalità di amplificazione dei principali strumenti musicali (Voce, cori e riprese panoramiche, headset e lavalier, percussioni, chitarra acustica, batteria, pianoforte, strumenti ad arco, fisarmonica, strumenti a fiato)
  • Stranezze, domande e risposte, tips & tricks, sperimentazioni...
------------------------------------------------------------------------
Programma Sistemi Wireless


  • Conoscere la radiofrequenza (onde elettromagnetiche, range utilizzati, lunghezze d'onda, propagazione)
  • Leggi e normative
  • Ricevitori e trasmettitori (potenze in gioco, larghezza di banda)
  • Antenne – tipologia, corretto utilizzo, soluzioni "creative"
  • Diversity
  • Squelch, tone squelch, pilot ecc.
  • Intermodulazione
  • Scansione e analisi RF
  • Coordinamento RFPre-enfasi, compander, prestazioni audio 
  • Sistemi digitali
  • IEM: utilizzo, pregi, limiti, segreti
  • Headset e lavalier
  • Corretto allestimento di un sistema wireless
  • Cenni ai sistemi di comunicazione wireless
  • Analisi e prevenzione errori comuni
  • Tips & tricks
  • Test e prove pratiche
  • Accessori e DIY


------------------------------------------------------
Programma monitoraggio di palco
  • Evoluzione del monitoraggio di palco
  • Cenni di acustica e psicoacustica applicata
  • Monitoraggio tradizionale: wedge, side, drumfill
  • Monitoraggio tradizionale: mono, stereo, pluricanale
  • Monitoraggio in cuffia
  • Prevenire il feedback 
  • Metodologia
  • La sfida più difficile: monitoraggio senza soundcheck
  • Personal mix
  • Tips & tricks

martedì 21 febbraio 2017

Rockin' Wireless 2017



Nuovi appuntamenti per Rockin' Wireless, seminario dedicato al corretto utilizzo di radiomicrofoni, in ear monitor, intercom.

L'utilizzo di sistemi wireless nel live è in continuo aumento, ma per garantirne il corretto funzionamento è necessaria una preparazione specifica.


Gli stessi "service" spesso non sono in grado di pianificare acquisti corretti e, di conseguenza, raramente forniscono attrezzature adatte alle esigenze. Significativo che si spendano cifre elevate per i sistemi radio e nulla (o quasi) per gli opportuni accessori (antenne di varia tipologia, cavi di prolunga, splitter, combiner, sistemi di analisi e calcolo, attenuatori, booster ecc.). 


Rockin' Wireless 2017 si svolgerà in due giornate; rispetto alle precedenti edizioni rimane  invariata la parte teorica (che ha sempre riscosso apprezzamenti per comprensibilità e accuratezza), viene invece estesa la parte pratica, in particolare per quanto riguarda analisi RF, realizzazione piano frequenze con sistemi misti, uso/posizionamento di antenne (e relativi accessori).

Rockin' Wireless 2017, in soli due giorni full immersion (venti ore complessive), fornisce la preparazione di base sulla radiofrequenza e le sue applicazioni nel campo dello spettacolo.

Visto il carattere intensivo del seminario e la presenza di parte pratica, il numero di partecipanti per seminario è limitato a massimo cinque persone.
Non sono richieste conoscenze di base, ma per reggere venti ore di lezione in due giorni sono INDISPENSABILI determinazione e voglia di imparare...


Programma dettagliato: 

1 – cenni "storici"
2 – conoscere la radiofrequenza (onde elettromagnetiche, range utilizzati, lunghezze d'onda, propagazione)
3 – Sistemi di modulazione (AM, FM...)
4 - ricevitori e trasmettitori (potenze in gioco, larghezza di banda)
5 – normative
6 - antenne (tipologia, corretto utilizzo, soluzioni "creative")
7 – diversity 
8 – squelch, tone squelch, pilot ecc.
9 – scansione e analisi RF - teoria e pratica con RF Explorer, Touchstone Pro, Kaltman RF-Vue
10 - sorgenti d'interferenza
11 - intermodulazione
12 - coordinamento RF
13 – pre-enfasi, compander, prestazioni audio
14 – sistemi digitali
15 - IEM: utilizzo, pregi, limiti, segreti
16 – headset e lavalier

17 – corretto allestimento di un sistema wireless
18 – intercom wireless e PMR
19 – analisi e prevenzione errori comuni
20 – tricchi e segreti...
21 – accessori e DIY
22 – test e prove pratiche
23 – bibliografia e risorse web

Date: 
6/7 marzo

Sede del corso: Live on Stage, presso Progetto NOVA, via Carlo Vaccari - Ponzano Magra (SP)
Costo: 340 euro vitto e alloggio inclusi (3 pasti, 1 pernotto in bed&breakfast camera singola)
300 euro senza alloggio


I corsi si terranno con un minimo di 3 partecipanti.
Info e iscrizioni: gianlucacavallini@gmail.com


Gian Luca Cavallini


leggi anche: RF Explorer